L’interconnessione ha cambiato anche il rapporto con la differenza dentro e fuori alle aziende.

Gestire i differenti linguaggi, sensibilità, approcci di colleghi e clienti non è più un’operazione semplice.

L’incontro con il dissenso, cioè con il diverso modo di sentire altrui, pervade gli spazi di connessione in cui interagiamo. È un effetto “diversità aumentata” che sottopone tutti a una prova costante: quella di saper costruire relazioni attraverso le divergenze e non malgrado esse.

Applicare strategie di comunicazione per affrontare e risolvere i conflitti diventa quindi una competenza basilare per qualsiasi organizzazione.

LASCIA UN COMMENTO